Arte, Metalli e Pietre

Ariel Garagorri

gioielleria artigiana

Benvenuti nel mio Mondo

Un mondo magico, ricco di soddisfazioni ottenute da duro lavoro, perizia e precisione. L’arte della gioielleria non è per tutti. Questo non è un lavoro ma un’arte che si tramanda nel tempo e come il buon vino matura con l’andar degli anni. Ogni difficoltà, ostacolo o imprevisto deve essere superato affinché il risultato sia magnifico.

La perfezione non esiste, ancor meno se il lavoro lo svolge un artigiano, come io sono. La differenza è proprio quella, un manufatto fine a se stesso, nessun altro oggetto è uguale, un pezzo unico da esibire con orgoglio sapendo che chi l’ ha creato lo ha fatto per una persona unica.

Un mondo ricco di progetti, taluni semplici e alcuni complessi, frutto di mesi di lavoro. Giorni e giorni immerso in quella fase di creazione definita da me “magica”, perché non vorrei che finisse mai. Ancora oggi mi stupisco che da un semplice metallo ed una rozza pietra fuoriesca un qualcosa di così unico e desiderabile. Alla fine tutto è logico, un’ovvia spiegazione che non potrebbe essere più chiara di un’unica risposta!

Un ricordo, una ricorrenza o un pegno d’amore non può essere uno standard, esso deve essere frutto della lettura dello stato d’animo di chi lo chiede perché il risultato deve essere lo specchio dell’anima di chi lo indossa.

Prestigio internazionale

Come quello riconosciuto nel 2014 a Baselworld, il Salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria, che ha riconosciuto la menzione d’onore al design di ‘Pagoda’, vertiginoso azzardo progettuale che saputo sbalordire il suo committente.

Incontri che nutrono la passione

L’eccezione non è la regola, ma non rimane mai sola a lungo. La creatività catalizza le migliori attenzioni, si nutre di scambi fecondi che spesso sfociano in sincere amicizie. Al punto in cui si realizza una comunione profonda che supera le diversità di linguaggio.

Stupore e unicità

Non solo gioielli da indossare, il glamour non ha confini. Ogni occasione è degna per creare un qualcosa di nuovo ed unico, a volte spiritoso a volte particolare per solleticare la curiosità di molti.

Ariel Garagorri

Come un sarto confeziona uno splendido abito sulle curve sinuose di una musa, il gioielliere deve essere capace di creare uno splendido manufatto interpretando le sensazioni di chi lo desidera. Esso si trasforma in opera d’arte che dura per sempre.